Detrazioni fiscali per il risparmio energetico

Detrazioni fiscali per il risparmio energetico

La Legge di Stabilità 2017 ha prorogato al 31 dicembre 2017 le detrazioni fiscali per il risparmio energetico per gli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica delle unità immobiliari confermando al 65% la percentuale di detraibilità sulle spese sostenute.

Tale proroga riguarda anche le detrazioni fiscali per condomini con alcune novità. 

Come usufruire di detrazioni fiscali

La condizione indispensabile per fruire delle detrazioni fiscali è che gli interventi previsti siano eseguiti su unità immobiliari e su edifici (o parti di essi) residenziali esistenti, di qualunque categoria catastale, anche se rurali, compresi quelli strumentali cioè destinati ad attività d’impresa o professionale.

Riqualificazione energetica

Gli interventi interessati da detrazioni fiscali sono quelli volti ad assicurare un miglioramento delle prestazioni energetiche di immobili e riguardano sia interventi strutturali che impiantistici.

Se sono stati realizzati più interventi agevolabili, che siano anche cumulabili, il limite massimo di detrazione applicabile sarà costituito dalla somma degli importi previsti per ciascuno degli interventi realizzati.

La ripartizione delle detrazioni fiscali, per gli interventi effettuati a partire dal 2011, consiste nella suddivisione obbligatoria della somma spettante in dieci rate annuali di pari importo.

Detrazione massima per tipologia d’intervento

Per ciascun intervento è previsto un valore massimo di detrazione

Tipo di interventoDetrazione massima
Riqualificazione energetica di edifici esistenti100.000 €
Involucro edifici (pareti, finestre, infissi su edifici esistenti)60.000 €
Installazione di pannelli solari60.000 €
Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale30.000 €

Esempi di detrazione per interventi di efficientamento

In caso di:

  • Installazione pannelli solari - importo massimo di detrazione di 60.000€
  • sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale – detrazione massima applicabile 30.000€

il valore massimo di detrazione usufruibile è 90.000 €.

Ecobonus graduati per interventi su edifici condominiali

Gli interventi di efficientamento energetico dedicati a edifici condominiali usufruiscono di eco bonus graduati, in base all’entità dell’intervento di riqualificazione effettuato e dei risultati ottenuti in risparmio energetico.

  • In caso di intervento di riqualificazione che ha interessato il 25% dell’involucro dell’edificio la detrazione sale al 70%
  • In caso di miglioramento della prestazione energetica invernale ed estiva di un condominio il bonus sale fino al 75%

Gli incentivi sono validi per le spese che sostengono gli interventi di riqualificazione avvenuti dal 1° gennaio 2017 e fino al 31 dicembre 2021 (5 anni di validità) e sono calcolati su un ammontare delle spese fino a 40mila euro, moltiplicato per il numero di unità immobiliari presenti nell’edificio condominiale. Il rimborso è disponibile in 5 anni.

Richiedi la consulenza del Gruppo Autogas Nord e scopri come usufruire delle detrazioni fiscali per il risparmio energetico.

Richiedi maggiori informazioni

Acconsento al trattamento dei dati personali (D.Lgs.196/03)